Biennale Arte a Venezia: “Tempi interessanti”

Ed ecco che Venezia si riempie ancora di più di arte.

Come ogni anno c’è la Biennale di Venezia, un evento in cui moltissimi artisti di tutto il mondo possono far conoscere la loro arte in diverse forme di espressione.

Sono davvero moltissime le persone che giungono da tutto il mondo per ammirare questa mostra che quest’anno si tingerà, come sempre, di un nuovo tema ed argomento principale.

Dal giorno 11 maggio ecco aprire i battenti la mostra “Tempi interessanti” traducibile anche con il termine “Tempi complessi”.

Un vero esempio di come la società odierna possa diventare una forma d’arte, sia nel bene che nel male.

Argomenti come le fake news, i social network, il cyber bullismo, l’informazione che ormai prende sempre strade più tortuose, possano davvero influire sulla vita di ogni essere vivente.

Temi importanti che vogliono far riflettere sempre di più sulla società dei giorni nostri.

Ci saranno ben 90 padiglioni nazionali in cui verranno esibite moltissime opere artistiche di ben 79 artisti.

Artisti già conosciuti, artisti in erba, artisti di vecchia data ed artisti molto giovani.

Tutti, nel loro mondo interiore, hanno saputo esprimere il loro pensiero e le loro emozioni ed hanno la speranza che ogni visitatore che giungerà a Venezia possa comprendere appieno lo spirito di ogni opera d’arte, e magari farla anche un po’ sua.

La Biennale di Venezia è sempre un ottimo pretesto per fare una visita a questa magnifica città che rimane immutata nel tempo e che ha ancora quell’atmosfera romantica e surreale di sempre.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *