arrestato un minore

Bruciato dopo essere stato pestato

La stazione di Villafranca Verona è stata il palcoscenico di un fatto davvero sconcertante.

Un cittadino rumeno di 42 anni è stato pestato e poi bruciato.

Leggere questa frase può essere molto forte lo sappiamo, ma purtroppo è quello che è successo.

Nella notte un gruppo di, per ora, ignoti, sarebbe entrato in stazione ed avrebbe pestato violentemente questo uomo senza fissa dimora che aveva fatto della stazione la sede delle sue notti.

Un pestaggio davvero violento che ha lasciato segni ben evidenti su tutto il suo corpo.

Alle ore 7 circa della mattina della giornata di ieri un macchinista ha notato il corpo dell’uomo steso a terra quasi in fin di vita.

Il corpo aveva anche evidenti ustioni.

Sono stati immediatamente chiamati i soccorsi i quali hanno raggiunto il posto ed hanno portato l’uomo al Centro Ustioni dell’ospedale di Borgo Trento.

In stazione ci sono alcune telecamere di videosorveglianza ed i carabinieri stanno osservando e studiando le diverse immagini per cercare di risalire alle persone che hanno commesso un simile gesto e capire anche cosa abbia scatenato una simile azione.

Ecco che un altro fatto si aggiunge ai già tanti di questo anno in corso, il 2019.

Molti i casi di pestaggi a carico di stranieri, ma a dire il vero non solo.

Atti di violenza sempre più evidenti e presenti e che portano a riflettere seriamente sulla direzione che stanno prendendo i giovani d’oggi.

Davvero è questo il mondo in cui vogliamo vivere?

L’uomo è ancora in condizioni molto gravi e si spera in una sua lenta ma positiva ripresa.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *