Caorle: nuovo progetto in spiaggia

Il caldo si sta davvero facendo sentire e le spiagge finalmente si stanno popolando sempre di più.

Il troppo caldo però sta portando anche a dei problemi di salute a molte persone.

Molti gli anziani che sono stati colpiti da malesseri vari come giramenti di testa, vertigini, mancamenti e sbalzi di pressione repentini.

A dire il vero, però, ad accusarne i colpi non sono solo gli anziani ma anche ragazzi in ottima salute.

D’altronde è molto facile stando all’aria aperta, correndo sulla sabbia, stando anche sotto l’ombrellone o sotto il sole, magari si beve poco ed il corpo va come in corto circuito mostrando i segnali di disidratazione od altro.

Ecco quindi che nelle spiagge di Caorle è partito un nuovo progetto che vuole essere a tutti gli effetti un vero e proprio servizio per gli spiaggianti.

In pratica, diversi infermieri andranno da ombrellone ad ombrellone per verifica che tutti sia apposto e che nessuno necessiti di aiuto.

Per muoversi usano degli speciali monopattini che sfrecciano perfettamente anche in mezzo a sabbia e conchiglie.

Un ottimo servizio che permette alle persone di essere molto più tranquilli ed anche più vigili sul loro stato di salute generale.

La speranza è che il progetto venga preso davvero di buon occhio e magari venga ampliato anche nelle altre spiagge venete, e perché no, anche del resto dell’Italia.

La salute viene prima di tutto e con il gran caldo bisogna avere qualche accortezza in più per il nostro organismo che deve combattere con una temperatura troppo alta.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *