Chioggia: uomo disperso in acqua

Purtroppo non sempre ci sono buone notizie, e questo è uno di quei casi.

Nella notte appena trascorsa un uomo di soli 34 anni che stava lavorando e pescando con il suo peschereccio è caduto in acqua e da lì non ci sono più notizie di lui.

A lanciare l’allarme di uomo in mare è stata la barca Laura Doria che ha visto l’uomo cadere in acqua a quattro miglia dal litorale di Pellestrina.

Si è avvicinata immediatamente per cercare di aiutare l’uomo ma purtroppo non vi era già più traccia di lui.

Purtroppo non si sa cosa sia ben successo.

Il presentimento è che l’uomo si sia sentito male e magari sia stato colto da un malore per poi cadere in acqua.

Purtroppo le ore passano e più passano più svaniscono anche le speranze.

Le ricerche stanno continuando da molte ore e sicuramente continueranno ancora fino a quando non ci saranno dei risvolti.

Molte le persone che si stringono in queste ore attorno ai famigliari dell’uomo scomparso.

Ore di pena e di disperazione ma la speranza non deve mai venire a mancare.

Molte sono le cose che possono essere successe sia prima che dopo il fatto.

Elicotteri, imbarcazioni, vigili del fuoco, polizia e guardia costiera stanno setacciando la zona e speriamo di potervi dare presto delle buone notizie.

Non è la prima volta che capitano incidenti del genere in mane.

Il lavoro in mezzo al mare è sempre pericoloso e non va mai sottovalutato. Ora non ci resta che sperare ed aspettare ancora.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *