Consegne a domicilio: nessuna restrizioneper la Ztl

Fino al termine dell’emergenza sanitaria, i mezzi che consegnano generi alimentari e pasti pronti a domicilio potranno accedere senza restrizioni alla Zona a Traffico Limitato del centro città. Le ditte interessate al transito nella Ztl dovranno comunicare la targa del veicolo impiegato alla Direzione Mobilità e Traffico del Comune. Così come gli operatori saranno tenuti a presentare un’autodichiarazione che sarà controllata dalla Polizia locale. Per essere autorizzati, i veicoli utilizzati per le consegne a domicilio non devono avere massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate.

“In questo momento particolarmente critico – dice l’assessore al Traffico Luca Zanotto – abbiamo deciso di incentivare la consegna di alimentari e pasti a domicilio. Si tratta di un servizio molto utile per i cittadini, ma soprattutto, in linea con le disposizioni anti contagio perché permette di limitare gli assembramenti di persone nei supermercati e nei negozi di alimentari. La scelta di consentire l’accesso alla Ztl ai mezzi, quindi, è fatta per tutelare al meglio la salute dei veronesi”.

Fonte: Comune di Verona

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *