Coronavirus: chiuse anche le scuole

In via precauzionale, tutte le scuole del Comune di Verona di ogni ordine e grado, pubbliche e private, compresi gli asili nido e strutture similari resteranno chiuse in attesa degli sviluppi sull’andamento dell’epidemia da Coronavirus.

L’ordinanza firmata stamattina dal sindaco dispone la chiusura fino al 26 febbraio compreso, ma entro la giornata è in arrivo la nuova ordinanza della Regione che ne prolunga la chiusura fino al primo marzo. Le nuove disposizioni del presidente Luca Zaia entreranno in vigore dalla mezzanotte di domenica 23 febbraio e prevedono altre limitazioni per le manifestazioni. Ogni aggiornamento verrà dato in tempo reale dai canali istituzionali del Comune.

“Si tratta di misure precauzionali per garantire la salute dei cittadini – ha detto il sindaco -. No agli allarmismi ma sì ad ogni forma di prevenzione necessaria, soprattutto quelle relative alle frequentazioni in luoghi affollati. Ricordo ai veronesi di attenersi alle linee guida del ministero e della Regione. Il Comune è in costante collegamento con le autorità sanitarie e abbiamo già predisposto tutta l’organizzazione necessaria ad ogni eventuale azione tempestiva, come richiesto dal decreto ministeriale di sabato sera. L’impegno di tutti è di circoscrivere il contagio”.

 

Fonte: Comune di Verona

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *