Giardini Mazza a San Michele: ecco la nuova illuminazione

I giardini Mazza a San Michele sono illuminati. Nell’area tra via Interna Molini e via A. Da Lisca è stato infatti completato l’intervento di posizionamento di 6 nuovi lampioni con sorgente luminosa a led, installati per potenziare l’impianto di illuminazione pubblica già esistente, ma esterna ai giardini.

Si tratta di pali della luce all’avanguardia sia in tema di risparmio energetico che di design, posizionati da Asgm Lighting su indicazione dell’Amministrazione, per rendere la zona più sicura e vivibile dai cittadini. Il costo dell’intervento è stato di 8 mila euro.

“Continuano i lavori di Agsm Lighting – sottolinea il sindaco Federico Sboarina, questa mattina in sopralluogo sul posto – per il piano di estensione e miglioramento dell’illuminazione pubblica. Tutti i punti luce presenti sul territorio comunale, infatti, saranno progressivamente sostituiti con lampade a led, per una maggiore visibilità in strade, marciapiedi ed aree a servizio della collettività. Un restyling illuminotecnico che interesserà in particolar modo Corso Porta Nuova, che sarà oggetto di una completa sostituzione degli attuali lampioni. Su tutto il Corso, con il nuovo anno, saranno installati nuovi pali di illuminazione su entrambi i lati, con doppia fonte luminosa, una per fare luce sulla strada ed una rivolta al marciapiede”.

“Grazie alle segnalazioni effettuate dal consigliere comunale Perbellini – precisa l’assessore alla Programmazione approvvigionamenti Edi Maria Neri – Agsm Lighting, su indicazione dell’Amministrazione, ha provveduto a potenziare l’illuminazione nei giardini Mazza. Con i sei nuovi punti luce, installati lungo il percorso pedonale interno all’area verde, è migliorata non solo la visibilità ma, anche, la scurezza di questa zona, particolarmente frequentata dai residenti. Da parte di Agsm Lighting, negli ultimi due anni di attività, sono stati complessivamente installati sul territorio comunale 300 nuovi punti luce”.

Insieme al sindaco Sboarina e all’assessore Neri era presente anche il presidente di Agsm Lighting Filippo Rigo, il presidente della 7ᵃ Circoscrizione Marco Falavigna e il consigliere comunale Daniele Perbellini, da cui è partita la richiesta di potenziamento dell’illuminazione pubblica ai giardini Mazza.

 

Fonte: Comune di Verona

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *