Giochi Olimpici Invernali 2026: le considerazioni dopo qualche giorno

Sono già un paio di giorni che non si parla d’altro: l’Italia sarà il paese ospitante dei meravigliosi Giochi Olimpici Invernale che si terranno nel 2026.

Una vittoria tanto voluta dal territorio italiano e che porta, finalmente, un po’ di fiducia e di speranza per il risollevamento del nome Italia nel mondo.

La vittoria non era cosi scontata però come molti pensavano.

Infatti, ad esempio, la Svezia aveva recuperato parecchi punti nei giorni precedenti dando del vero filo da torcere al Bel Paese.

L’Italia si è detta davvero molto felice ed ora che la grande festa sta leggermente affievolendosi è arrivato il momento di cominciare a fare i progetti ed a pensare bene come rendere il tutto perfetto.

I Giochi Olimpici Invernali sono un grande evento ed ogni atleta, ma anche ogni tifoso, merita di vivere un’esperienza unica.

L’idea è quella di non costruire nessuna infrastruttura nuova, ma di potenziare e migliorare quelle già esistenti.

Il luogo di base sarà ovviamente Cortina.

Il primo grande traguardo sarà quello di migliorare il collegamento ferroviario della Val Pusteria che comunque servirà a tutta la popolazione anche in seguito ai Giochi e che quindi potrà essere solo che un investimento futuro a lungo termine.

La voglia di fare una bella figura è tanta, ed anche la voglia degli atleti italiani aumenterà di gran passo.

Essere in casa è un grande onore, ed anche una grande responsabilità.

Ora non ci resta che lasciare la zona lavorare duramente per progettare  il tutto al meglio e poi aspettare il 2026 per godere di ogni attimo olimpico.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *