Incidente nautico: muore bimba di 12 anni

Domenica davvero triste quella appena passata.

Nella giornata di ieri c’è stato un incidente nautico che ha visto una piccola imbarcazione scontrarsi con una briccola.

Il luogo del fatto è stata la Laguna di Venezia, per la precisione nella Punta Sabbioni.

Era un normalissimo pomeriggio di domenica quando un padre con la figlia di 12 anni era a fare un giro in barca con degli amici.

All’improvviso lo scontro che ha scaraventato la piccola al di fuori dell’imbarcazione.

L’urto ha portata a ferite troppo gravi per la ragazzina che nonostante i soccorsi effettuati in maniera tempestiva ha perso la vita durante il trasporto in ambulanza verso l’ospedale più vicino.

Forte botte, ferite interne troppo gravi che l’hanno portata ad avere anche un arresto cardio circolatorio.

Gli altri passeggeri non hanno avuto nessun tipo di ferita grave e non hanno avuto bisogno di nessun trattamento medico.

Il padre, invece, è stato ricoverato per evidente e forte stato di choc.

Un incidente nautico che nessuno prevedeva e che purtroppo è finito nel peggiore dei modi.

In settimana verrà fatto il funerale in cui si saluterà per l’ultimo addio la giovane ragazzina.

Molti i messaggi di conforto per la famiglia, e molti anche i compagni di scuola ed amici che si sono detti disperati della perdita della loro giovane amica.

Purtroppo gli incidenti possono accadere ma è sempre davvero triste dover raccontare avventure del weekend trascorso.

Non ci resta che stringerci attorno alla famiglia e pregare perché possano superare questa grave perdita che mai nessuno dovrebbe vivere.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *