arrestato un minore

Jesolo: tragedia sulla strada con 4 giovani morti

La strada ha portato le sue vittime anche in questo weekend purtroppo.

Non vorremo mai raccontare queste notizie ma purtroppo accadono. Ben 4 giovani ventenni hanno perso la vita.

All’interno della vettura c’erano 5 amici: tre ragazzi e due ragazze.

a perdere la vita sono stati Leonardo Girardi, Riccardo Laugeni, Eleonora Frasson e Giovanni Mattiuzzo, mentre l’altra ragazza fortunatamente ha riportato ferite ma non gravi.

Avevano tutti 23 anni ed un destino troppo crudele con loro.

Stavano passando una bella serata tra amici quando una macchina pirata ha colpito la vettura buttando tutti in un canale.

La ricostruzione dell’incidente è stato fatta anche grazie alle testimonianze dell’unica ragazza sopravvissuta.

Il sospetto è su una golf il cui conducente è già stato fermato e messo agli arresti domiciliari.

L’accusa è grave: omicidio plurimo con omissione di soccorso, che come è ben noto è un reato penale gravissimo.

Purtroppo non si possono riportare in vita le giovani vittime ma è giusto far giustizia.

La strada sta diventando sempre di più un luogo di incidenti e morte ed è arrivato il momento di prendere consapevolezza di come non si possa scherzare quando si è alla guida.

Troppe le vittime, troppi i giovani che muoiono ingiustamente per auto pirata.

I familiari sono sconvolti e tutti non riescono a comprendere di come una serata di divertimento possa trasformarsi in questo modo.

Entro la settimana verranno fatti i funerali delle vittime ed il nostro pensiero va ai loro cari ed ai loro amici che dovranno ora trovare la forza per andare avanti.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *