arrestato un minore

Macchina in Brenta: altro incidente

Ed ecco che una nuova settimana è iniziata, e purtroppo non nel migliore dei modi.

Nella mattinata di questo lunedì, infatti, una vettura è finita dentro al fiume Brenta.

Alla guida della vettura un uomo di 84 anni che purtroppo ha perso la vita nell’incidente.

La macchina sembra essere andata autonomamente nell’acqua mentre correva, infatti non vi sono segni di incidenti, frenate od altro.

I testimoni affermano di aver immediatamente chiamato i soccorsi i quali sono arrivati nel giro di pochi minuti sul posto, ma per l’anziano purtroppo era già tardi.

Il luogo dell’incidente è Mira, nella provincia di Venezia, lungo una strada che costeggia un naviglio del fiume veneto Brenta.

Sono ancora in corso le indagini e gli accertamenti per capire cosa sia realmente successo, ma tutto fa pensare che l’uomo si sia sentito male al volante e sia così finito in acqua perdendo purtroppo la vita.

La vettura è stata rimossa dall’acqua grazie al pronto intervento dei militari, i sanitari del Suem 118 e i Vigili del fuoco con una squadra di sommozzatori.

Purtroppo non è il primo incidente che capita in questo modo. A volte avvengono cose che non si possono prevedere.

Il pensiero va ovviamente ai famigliari della vittima. Perdere un proprio caro è sempre un colpo al cuore a qualsiasi età.

La notizia si è sparsa molto velocemente e tutti sono rimasti piuttosto colpiti dalla morte improvvisa dell’anziano.

La viabilità è comunque priva di intoppi e tutto procede come sempre, anche se per alcune persona è in realtà cambiata radicalmente.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *