Mercato in piazza a Verona: la proroga per lo sgombero

Viene prorogata fino al 3 gennaio 2021 la nuova modalità di sgombero della piazza dai banchi con la rimozione in orario notturno, anziché in tarda serata come succedeva in precedenza. Avviato in via sperimentale a metà 2018 per motivi di sicurezza, lo sgombero dalle 2 alle 5 di mattina permette di eseguire le operazioni quando sul Toloneo non ci sono le persone e senza creare intralcio alla circolazione. Gli ambulanti possono così concludere le attività di vendita entro le 20 del sabato per lasciare libera la piazza la domenica. La proroga fino a gennaio è stata fatta a seguito del buon esito della sperimentazione, visto che non sono emerse criticità né segnalazioni da parte dei cittadini.

Lo storico mercato è ritornato a pieno regime venerdì 5 giugno, dopo tre mesi di sospensione a causa dell’emergenza Coronavirus.

“Stiamo cercando di offrire a tutti gli operatori commerciali, compresi quelli di piazza Erbe, ogni strumento utile per agevolarli in questa non facile fase di ripresa – spiega l’assessore al Commercio Nicolò Zavarise -. La proroga dell’ordinanza è stata pensata proprio in questo senso. L’amministrazione continuerà a prestare ascolto a tutte le esigenze dei commercianti veronesi”.

 

Fonte: Comune di Verona

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *