arrestato un minore

Padova: 15enne denunciato

Ecco un altro esempio di come i social possano essere davvero negativi per molti aspetti.

A Piacenza D’Adige un ragazzino di soli 15 anni ha creato un profilo falso sul famoso social chiamato Instagram.

La pagina creata ha tutte foto scattate al suo vicino di 87 anni in posizioni strane o mentre esegue lavori domestici nella sua abitazione.

Il tutto è stato fatto ironicamente ma con la chiara volontà di presa in giro del signore anziano.

Ma il fatto non si ferma qui perché il ragazzino ha beffeggiato, insultato e disturbato frequentemente l’anziano arrivando a lanciarli anche sassi contro.

L’uomo ha portato molta pazienza per diverso tempo anche per il fatto che il ragazzo protagonista ha solo 15 anni.

E’ rimasto nell’attesa per vedere se fosse solo una fase passeggera dell’adolescenza ma ad un certo punto ha detto basta, soprattutto dopo aver visto il suo furgone piuttosto danneggiato dagli atti vandalici del giovane, ed è andato dritto dalla polizia a fare denuncia.

I carabinieri hanno osservato per giorni la situazione ed hanno cosi raccolto diverse prove che dimostrano i lanci dei sassi e le grandi provocazioni fatte dal giovane verso l’anziano.

Il giovane, una volta raggiunto dai carabinieri, non ha saputo rispondere a nulla ed a dare nessuna giustificazione.

Il tutto è passato anche nelle mani degli assistenti sociali per verificare se dietro a tale comportamento non vi sia anche qualche problema famigliare o disagio da parte del ragazzo.

Atti di bullismo sono molto diffusi purtroppo, ma bisogna anche dire che spesso celano problemi non indifferenti.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *