Padova: il parco anti bestemmia

Purtroppo sono sempre di più le persone, e soprattutto i giovani, che dicono parolacce a non finire, per non parlare delle bestemmia.

La regione del Veneto è sicuramente famosa per essere una di quelle con il linguaggio più colorito e per avere spesso delle parole poco rispettose verso il Signore.

Ecco che un parco della provincia di Padova, e per la precisione di Saonara, ha deciso di avviare una nuova campagna contro le bestemmie dando una multa di ben 400 euro a chiunque sarà sentito parlare in malo modo.

Il divieto, a dire il vero, non avrà a che vedere solo ed unicamente con il parco ma anche con le zone pubbliche vicino alla Chiesa, in strada ed in qualsiasi altro luogo pubblico del comune di Saonara.

La regola vale anche per i minorenni i quali dovranno, ovviamente, far pagare la multa ai propri genitori.

Una svolta decisiva che ha come obiettivo preservare e migliorare l’educazione civica del comune.

Sono già in corso il volantinaggio casa per casa per mettere al corrente ogni singolo cittadino del nuovo regolamento che vede modifiche non solo su questa regola, ma anche su altre come ad esempio il tagliare l’erba in orari non consoni, o l’affissione di manifesti.

L’educazione civica è una materia importante che sta andando via via nel dimenticatoio ed è un vero peccato.

Le scuole dovrebbero seriamente ripensare all’introdurla nuovamente come materia scolastica così da avere una generazione più preparata e più attenta alle loro azioni nei luoghi pubblici ed anche privati.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *