arrestato un minore

Verona: rapina di 100 mila euro

Nella notte passata Verona è stata protagonista di una brutta rapina che ha avuto luogo in una casa privata in piene notte.

Le persone rapinate sono due anziani di 70 anni con alle spalle anni ed anni di lavoro come imprenditori.

I malviventi, a quanto pare, erano ben a conoscenza che i due uomini avevano una loro cassaforte personale in cui tenevano dei loro risparmi e degli oggetti di alto valore pari ad una somma di ben 100 mila euro.

Soldi ed oggetti frutto della loro carriera di imprenditori e del loro tanto lavoro, ma anche perché avevano fatto il favore ad alcuni loro parenti di tenere il tutto fino a quanto erano in vacanza fuori città.

I malviventi sarebbero entrati nel cuore della notte per poi legare ed imbavagliare i due poveri anziani in modo che non scappassero o non provassero a chiamare aiuto in alcun modo.

Come hanno fatto ad entrare?

La banda era composta da più persone. Uno di loro ha segato delle inferriate di una finestra ed è entrato all’interno della dimora così da poter aprire la porta anche agli altri suoi colleghi.

Una volta dentro hanno bloccato la coppia ed hanno proceduto a tagliare ed aprire la cassaforte con un flessibile.

Il terrore per i due anziani è stato davvero grande per tutto il tempo.

Una volta che avevano rubato quello che a loro interessava ecco che si sono prodigati per scappare lasciando gli anziani ancora legati.

Verso le 5 e 30 del mattino la donna è riuscita liberarsi potendo così finalmente chiamare i soccorsi che sono arrivati immediatamente.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *