Vicenza: temporali e molti danni

Questi non sono certo giorni felici per la provincia di Vicenza che dopo il violento incendio si trova a dover affrontare anche un’emergenza maltempo.

Violenti temporali si sono imbattuti proprio sul territorio portando un po’ di fresco, ma anche tanti danni.

In poche ore ci sono state oltre chiamate di richiesta di soccorso ed aiuto per alberi caduti, mancanza di acqua ed elettricità ed altri danni connessi.

I vigili del fuoco stanno ancora lavorando per cercare di risolvere e rispondere a tutte le chiamate fatte.

Ovviamente sono partiti dalle chiamate più urgenti per poi mano a mano continuare con quelle meno invasive e rischiose.

Tra le chiamate più urgenti ci sono state ad esempio la caduta di un fulmine che ha innescato un incendio ad un tetto di una casa che ha anche un particolare valore storico per la città.

Poi un automobilista che purtroppo è rimasto bloccato in auto a causa dell’acqua.

Poi tante chiamate per cadute di rami ed alberi bloccando la viabilità e mettendo a repentaglio anche la sicurezza dei cittadini.

Come sempre dopo una grande ondata di caldo arrivano forti temporali che portano danni e segni davvero prepotenti con loro.

Ogni anno questi fenomeni sono sempre più frequenti ed acquisiscono una forza sempre maggiore.

Una ricerca afferma anche che dovremmo sempre più abituarci a trombe d’aria, tornado e forti grandinate perché ora non sono più fenomeni circoscritti a sole zone calde.

Purtroppo il cambiamento climatico porta anche a questa conseguenze ed ora dobbiamo farne le spese.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *